Profilo

Attilio SpecianiDopo la laurea in medicina e chirurgia conseguita a pieni voti e dopo l'iscrizione, nel 1979, all'ordine dei Medici di Milano e Provincia, ha svolto attività ospedaliera fino a ricoprire la carica di Assistente di ruolo presso il Centro di Anestesia e Rianimazione dell'Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano.

Terminata l'esperienza in ospedale e conseguite le specializzazioni, la sua attività scientifica e professionale si è indirizzata verso l'approfondimento delle tecniche di terapia naturali, e verso una via di correlazione tra le diverse metodiche terapeutiche conosciute e studiate.

La costante e quotidiana integrazione della medicina naturale con la metodologia scientifica lo ha portato a svolgere un'ampia attività didattica e di ricerca fin dagli albori della crescita del “naturale” in Italia: nel 1985 e 1986 è stato Docente di Omeopatia presso la Scuola di Omeopatia per medici della Fondazione Mattoli Palmieri (corsi tenuti presso l'Istituto Mario Negri di Bergamo); nel 1988 e 1989 è stato invece Docente di Terapie naturali e di Omeopatia presso scuole di insegnamento per medici della SMB (Società Italiana di Medicina e Bioterapia).

Dal 1997 al 2000 è stato docente presso l'Università di Siena del master di specializzazione di Terapie integrate in Flebolinfologia. Nel 1998 è stato docente al Corso di Aggiornamento per Medici di Medicina generale, organizzato dal CNR con il patrocinio della SIMG (Lombardia) sul tema “Le patologie gastrointestinali viste dal generalista”, tenendo una lezione dal titolo “Le intolleranze alimentari e il discomfort intestinale”.

Dal 1990 è socio attivo della New York Academy of Science di New York e della European Academy of Allergy and Clinical Immunology (EAACI).

Nel giugno 2000 è stato nominato con decreto regionale componente del CTS (Comitato tecnico scientifico per la valutazione, il controllo dello sviluppo e la verifica del risultato dei progetti attivati di medicina complementare) della regione Lombardia. Nel gennaio del 2004 è stato riproposto come membro del CTS per il triennio successivo, con decreto regionale.

In ambito editoriale, è autore e coautore di numerosi volumi e collabora a diverse testate di divulgazione medica e scientifica.

 

Competenze specifiche

  • Immunologia
  • Infiammazione da cibo
  • Alimentazione
  • Low grade inflammation

Argomenti trattati

Infiammazione da cibo

Low grade inflammation

Immunologia